LA PRIMA VOLTA...

Generalmente mi piace farlo con francesco perché é sempre lui che conduce il gioco e mi stuzzica...

Il mio culo, infatti, lo attira in particolare modo, la sua mente è attratta in ogni occasione dal mio lato b
Quando salgo le scale e sono davanti a lui mette le sue mani sulle mie chiappe..
diverse volte me lo sono ritrovato con un cazzo duro sulla scala mobile, con tanto di vecchietta che buttava l’occhio sulle sue forme..

Una domenica mattina particolarmente piovosa, ci siamo lasciati travolgere dai nostri spiriti bollenti..
Dopo avermi spogliato e “divorato” a morsi l’interno gamba e le chiappe, ha poggiato il suo cazzo su di me ed ha iniziato a sfregarsi contro il mio culo...

Spinta dalla voglia di sentirlo godere e dalla curiosità – mi sono fatta esplorare il culo per la prima volta dopo aver messo un po’ di lubrificante..

Non è stato subito piacevole.. il suo pene grosso e duro esercitava una pressione sul mio buchino che non sembrava esser piacevole per nulla…almeno all’inizio.

Pian piano, muovendosi delicatamente, è riuscito a “sfondare” la barriera ed entrare ancor di più nel culo.
il sentore di dolore era evidente, tant’è vero che i miei versi si sentivano bene, però in fondo in fondo sentivo come un lieve piacere; essendo la prima volta non posso dire che sia stato godurioso quanto una trombata, però c’era qualcosa che un certo senso mi portava a sopportare quel fastidio e proseguire.

Lo sentivo muoversi avanti ed indietro, il suo pene sfregava sul mio culo e ad ogni singola spinta lui provava a farlo entrare ancora di più.
Da lì a poco il suo verso di piacere e goduria si palesò..

Fu una mattina indimenticabile..

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!